Coronavirus Covid-19: Commissione Ue, pacchetto di misure a sostegno del settore agricolo e alimentare

Il commissario Ue Janusz Wojciechowski (foto SIR/CE)

Un secondo pacchetto di misure a sostegno del settore agricolo e alimentare è pronto. La Commissione Ue lo aveva annunciato il 22 aprile e oggi lo ha illustrato. “Alcuni mercati agricoli e alimentari sono stati duramente colpiti dalla crisi. Ma ora sono fiducioso che l’adozione di queste misure fornirà un supporto tangibile, invierà il giusto segnale ai mercati e presto fornirà una certa stabilità”, ha affermato Janusz Wojciechowski, commissario per l’agricoltura e lo sviluppo rurale. Il pacchetto prevede “aiuti all’ammasso privato di prodotti lattiero-caseari (latte scremato in polvere, burro, formaggio) e carne (carne di manzo, ovina e caprina)”: riducendo temporaneamente l’offerta disponibile, si stabilizzerà il mercato. Sarà inoltre consentita “flessibilità nell’attuazione dei programmi di sostegno del mercato del vino, della frutta e della verdura, delle olive da tavola e dell’olio d’oliva, dell’apicoltura e del programma scolastico dell’Ue (che copre latte, frutta e verdura)”. Infine è stata introdotta una “deroga temporanea alle regole di concorrenza dell’Ue” per i settori del latte, dei fiori e delle patate, consentendo “agli operatori di auto-organizzarsi e attuare misure di mercato al loro livello per stabilizzare il proprio settore e nel rispetto del funzionamento del mercato interno per un periodo massimo di 6 mesi”. La Commissione ha inoltre proposto che gli Stati con fondi di sviluppo rurale rimanenti li possano utilizzare per sostenere agricoltori e piccole imprese agroalimentari nel 2020.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Riepilogo

Informativa sulla Privacy