Pasqua 2020: Lecce, domani l’arcivescovo Seccia presiederà il precetto per il mondo della scuola

Quest’anno la diocesi di Lecce, attraverso gli Uffici di pastorale scolastica e del’Irc, propone ancora una volta “La Pasqua della scuola e dell’università”. L’arcivescovo, mons. Michele Seccia, presiederà il precetto pasquale Mercoledì Santo, 8 aprile, alle 11, dalla cappella dell’antico seminario. Tutti – dirigenti, docenti, personale Ata, alunni e anche famiglie – potranno unirsi a lui in diretta sul quotidiano diocesano online, Portalecce.it (e sulla pagina Fb), e su Telerama (ch 12) e celebrare insieme la Pasqua. Gli istituti scolastici, che lo riterranno opportuno, potranno anche “condividere” la celebrazione in streaming pubblicandola sui propri canali ufficiali.
L’occasione per gli auguri pasquali inviati a tutti i dirigenti scolastici dai due uffici promotori dell’iniziativa ha dato anche l’opportunità per comunicare che l’arcivescovo ha provveduto a riformulare gli incarichi di curia: ha confermato don Alessandro Saponaro nel ruolo di direttore dell’Ufficio per l’insegnamento della religione cattolica e ha poi chiamato Antonio Rollo, docente di religione cattolica nel liceo De Giorgi di Lecce, a dirigere l’Ufficio di pastorale scolastica affinché coordini i percorsi formativi ed educativi legati all’intera comunità scolastica. Per la Pastorale universitaria continuano a operare i sacerdoti della comunità leccese degli Oblati di Maria Immacolata, guidati dal superiore padre Saverio Zampa.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Riepilogo

Informativa sulla Privacy