Coronavirus Covid-19: Agrigento, rinviato il “Giovaninfesta” a data da destinarsi

Rinviato a data da definirsi il “Giovaninfesta”, il raduno diocesano dei giovani dell’arcidiocesi di Agrigento, che si sarebbe dovuto tenere a Raffadali il 1° maggio. Lo annuncia il Centro per i Giovani dell’arcidiocesi di Agrigento, in seguito alle restrizioni per l’emergenza sanitaria collegata al rischio contagio da Covid-19. “Tenuto conto della precarietà della situazione attuale non è ancora possibile indicare una nuova data”.
“Questa data – spiega il direttore del Centro per i Giovani, don Gero Manganello – prenderà forma solo più avanti e segnerà un giorno importante, un giorno ricco dell’amore della comunità Raffadalese che ci ospiterà e dei sorrisi e della gioia di tutti i giovani della diocesi. Continuiamo a camminare e a prepararci insieme”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Riepilogo

Informativa sulla Privacy