Austria: Lisa Rieger (portavoce), “Caritas aiuta tutte le persone che necessitano di aiuto”. Coronavirus, “bisognosi ancora più a rischio”

Cambio della guardia al femminile nella direzione dell’ufficio stampa della Caritas austriaca. Nuova portavoce è la 29enne Lisa Rieger (nella foto Caritas Osterreich). Dopo aver completato i suoi studi in Scienze politiche presso l’Università di Vienna e “La Sapienza” a Roma, Rieger ha lavorato come montatrice per vari media nazionali, come Orf e il media online Nzz.at, e per diversi anni per il quotidiano “Kurier”, e ha avuto una esperienza di rappresentanza mediatica per la “Fondazione Robert Bosch” in India. Succede a Margit Draxl. Verrà coadiuvata nel compito da Eunike de Wilde. “Lo slogan della Caritas ‘Wir>Ich’ (Noi>io) non è mai stato più importante che nell’attuale crisi del coronavirus”, ha sottolineato la nuova portavoce della Caritas in un’intervista odierna con l’agenzia di stampa Kathpress. La Caritas aiuta ovunque le persone hanno bisogno di aiuto. Questo è vero “sempre – secondo Rieger – ma soprattutto ora che molte persone sono bisognose non per colpa loro e molte persone che erano in difficoltà prima della epidemia del Covid-19 risultano essere ora particolarmente colpite”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Riepilogo

Informativa sulla Privacy