Vittorio Bachelet: Furlan (Cisl), “valoroso riformista ucciso per le sue idee che non bisogna mai dimenticare”

“40 anni fa l’assassinio di Vittorio Bachelet, un grande giurista, un docente preparato, una figura di riferimento del mondo cattolico impegnato nel rinnovamento democratico del Paese. Un valoroso riformista ucciso per le sue idee che non bisogna mai dimenticare”. Così il segretario generale della Cisl, Annamaria Furlan, in un tweet pubblicano in occasione del 40° anniversario dell’assassinio di Vittorio Bachelet, per mano delle Brigate Rosse.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Chiesa