Patti Lateranensi: card. Parolin, “famiglia e fine vita tra i temi dell’incontro bilaterale”

“Si è tanto parlato di famiglia”. Lo ha detto il card. Pietro Parolin, segretario di Stato Vaticano, parlando ai giornalisti a margine del tradizionale incontro bilaterale tra Santa Sede e governo italiano, svoltosi questa sera a Palazzo Borromeo, sede dell’Ambasciata d’Italia presso la Santa Sede, in occasione del 91° anniversario dei Patti Lateranensi.
“Da parte del governo c’è stata l’assicurazione che c’è un’attenzione specifica soprattutto per la famiglia e, in particolare, per le famiglie in difficoltà, come quelle che hanno a che fare con la disabilità”, ha riferito Parolin. Tutto ciò – ha aggiunto – anche in vista dell’incontro sul Patto globale dell’educazione, convocato dal Papa per il 14 maggio 2020.
Tra gli altri temi dell’incontro bilaterale, ha riferito Parolin, c’è stato anche quello del fine vita e delle cure palliative: “È importante lavorare per creare una cultura delle cure palliative – ha riferito Parolin a proposito della convergenze con il governo – e formare le figure di operatori che possono intervenire in questo campo”. I rappresentanti della Santa Sede e del governo italiano hanno parlato anche dei giovani, con particolare riferimento al tema del lavoro, e dell’ambiente, ha reso noto Parolin.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Chiesa

Informativa sulla Privacy