Terremoto Centro Italia: Spoleto-Norcia, avviato consolidamento della chiesa della Sacra Famiglia in Borgo Trevi

Avviati i lavori per il consolidamento della chiesa parrocchiale della Sacra Famiglia in Borgo Trevi di Trevi, lesionata dai terremoti del 2016. “Una bella notizia”, si legge in una nota dell’arcidiocesi di Spoleto-Norcia, per la popolosa comunità guidata da don Jozef Gercak e da don Kamil Ragan. I terremoti del 2016 hanno provocato delle lesioni alle tamponature interne. Circa 90.000 euro è la cifra per il recupero: parte sono giunti dalla polizza assicurativa e parte sono stati messi dalla stessa arcidiocesi. La fine dei lavori è prevista nei primi mesi del 2021. “Finalmente si sta avverando ciò che aspettavamo da tempo”, commentano i coniugi Maria e Lucio Brunelli, fedeli rappresentanti della parrocchia di Borgo Trevi. “Tutta la comunità è felice di ciò. Non vediamo l’ora di tornare a pregare nella nostra grande chiesa, che può accogliere tanti fedeli. Di ciò sicuramente sarà contento anche il parroco che l’ha voluta, don Michele Nizzi, di venerata memoria”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Chiesa

Informativa sulla Privacy