Servizio civile universale: Caritas vicentina, 4 posti a disposizione in due progetti a favore di persone in difficoltà

Caritas diocesana vicentina, attraverso il programma delle Caritas del Triveneto “Cantieri Caritas Nord-Est: costruiamo comunità inclusive e resilienti”, aderisce anche quest’anno al Servizio civile universale, mettendo a disposizione 4 posti per giovani tra i 18 e i 28 anni che vogliano impegnarsi 12 mesi a favore di persone in difficoltà.
Il Servizio civile potrà essere svolto presso Casa Santa Lucia (2 posti disponibili), ossia la struttura che in via Pasi a Vicenza si occupa dell’accoglienza diurna di persone in uno stato di grave marginalità, oppure presso il servizio-segno “Donna e famiglia” (altri 2 posti), che si occupa del sostegno a donne sole e famiglie in situazioni di svantaggio socio-economico, accompagnandole nella costruzione di un progetto verso l’autonomia. “Il Servizio civile universale – sottolinea il direttore di Caritas diocesana vicentina, don Enrico Pajarin – rappresenta un’opportunità di vivere un’esperienza di servizio e condivisione davvero unica, capace di fare del bene alle persone che si rivolgono a noi di Caritas, ma anche di contribuire al benessere e al progresso della società in termini di prossimità e inclusione. Non dimentichiamo, poi, la crescita personale derivante dall’incontro con l’altro in difficoltà e dalle occasioni di formazione e confronto con gli altri giovani aderenti alle proposte delle Caritas del Triveneto”. Sono, infatti, complessivamente 44, tra Veneto, Friuli Venezia Giulia e Trentino Alto Adige, i posti a disposizione nell’ambito del programma “Cantieri Caritas Nord-Est”.
Le candidature vanno presentate entro il 26 gennaio attraverso la piattaforma nazionale online, cui è possibile accedere tramite Spid. In seguito alla chiusura del bando, si avvierà il percorso di selezione, che prevede la partecipazione al corso informativo e a un colloquio individuale di selezione.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Italia

Informativa sulla Privacy