Diocesi: Grosseto, ieri pomeriggio l’ingresso di mons. Roncari. Mons. Cetoloni, “consegnarti questa Chiesa è come aprire la porta di casa a un familiare amico”

“Caro vescovo Giovanni, il Signore benedica il tuo giungere oggi tra noi come pastore e accompagni te e tutta questa Chiesa di Grosseto che ti accoglie”. È il saluto che ha rivolto mons. Rodolfo Cetoloni al suo successore, mons. Giovanni Roncari, nella messa, che ha segnato il suo ingresso ufficiale come vescovo di Grosseto. “Consegnarti la diocesi di Grosseto è come aprire la porta di casa ad un familiare amico! A tutto questo si aggiunge la fede fondamento di ogni nostro sentire: sappiamo e crediamo fortemente che nella tua persona accogliamo il Signore Gesù, il buon Pastore delle nostre anime. Grazie del tuo sì. Il Signore che ti manda a noi ti benedica e ti dia la sua Pace! Buon inizio del tuo ministero!”, ha aggiunto mons. Cetoloni.
Assieme al vescovo Roncari e all’emerito Cetoloni hanno concelebrato l’arcivescovo metropolita di Siena-Colle Val d’Elsa-Montalcino, il card. Augusto Paolo Lojudice, e dieci vescovi, tra ordinari e emeriti. Hanno concelebrato: l’arcivescovo di Pisa, mons. Giovanni Paolo Benotto, vice presidente della Conferenza episcopale toscana; l’arcivescovo di Arezzo-Cortona-Sansepolcro, mons. Riccardo Fontana; il vescovo di Massa Marittima-Piombino, mons. Carlo Ciattini; il vescovo di Fiesole (già vescovo di Pitigliano), mons. Mario Meini; il vescovo di Livorno, mons. Simone Giusti; il vescovo di Pescia, mons. Roberto Filippini; il vescovo di San Miniato, mons. Andrea Migliavacca; il vescovo di Montepulciano-Chiusi-Pienza, mons. Stefano Manetti; il vescovo di Albenga-Imperia (già vescovo di Pitigliano e amministratore apostolico di Grosseto fra il settembre 2012 e il maggio 2013), mons. Guglielmo Borghetti; il vescovo emerito di Prato, già vescovo di Grosseto, mons. Franco Agostinelli. Il card. Angelo Scola, che ha retto la diocesi di Grosseto dal 1991 al 1994, impossibilitato a raggiungere la Maremma, ha fatto pervenire al vescovo Giovanni parole di affettuosa vicinanza. La prima parte della messa è stata presieduta dal card. Augusto Paolo Lojudice.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Mondo

Informativa sulla Privacy