Diocesi: Molfetta, l’8 settembre il card. Parolin presiederà la messa per la proclamazione della città “Civitas Mariae”

“Sarà il card. Pietro Parolin, segretario di Stato Vaticano, nella serata di mercoledì 8 settembre, su corso Dante, dinanzi alla cattedrale, a presiedere la santa messa pontificale con l’intitolazione di Molfetta a ‘Civitas Mariae’”. Ad annunciarlo è stato questa mattina il vescovo di Molfetta-Ruvo-Giovinazzo-Terlizzi, mons. Domenico Cornacchia, nel corso della conferenza stampa nella quale è stato presentato l’evento. “Orgogliosi che la richiesta di attribuire a Molfetta il titolo di Civitas Mariae sia venuto dal basso, dal popolo”, ha affermato il vescovo che, riferendosi all’importante visita in diocesi, ha auspicato che “tutti vivano bene questo momento di fede con sobrietà”.
Il titolo di “Civitas Mariae” è conferito in occasione del 70° anniversario della proclamazione di Maria SS. Regina dei Martiti (6 luglio 1950-2020) a compatrona della città di Molfetta, coronando così la devozione che la città ha manifestato, nel corso dei secoli, alla Vergine Maria.
“Una grande responsabilità per Molfetta – ha affermato padre Nicola Violante, parroco della basilica Madonna dei Martiri –, non solo un titolo per la città, ma stimolo a creare logiche di accoglienza”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Italia

Informativa sulla Privacy