Coronavirus Covid-19: fondi Ue a Italia e altri 5 Stati per trasporto vaccini e attrezzature anti-pandemia

Photo SIR/European Commission

La Commissione Ue continua il supporto finanziario a sei Stati membri, inclusa l’Italia, per il trasporto di beni di necessità e strumenti per la vaccinazione contro il Covid-19. I finanziamenti fanno parte del pacchetto per la mobilità degli strumenti per il sostegno di emergenza. Lo ha comunicato in una nota l’esecutivo europeo annunciando un ulteriore finanziamento di 14 milioni di euro per il trasporto di attrezzature per i vaccini e le terapie per il coronavirus. Lo scorso anno la Commissione aveva già fornito 150 milioni di euro per il trasporto di merci e strumenti medici essenziali. Le spedizioni finanziate dal pacchetto per la mobilità prevedono il trasporto di farmaci per la terapia intensiva in Belgio e di siringhe e aghi in Italia. Gli altri beneficiari dei finanziamenti Ue sono Austria, Repubblica Ceca, Romania e Slovenia. In totale, sono stati finanziati oltre mille voli e cinquecento consegne. “Le catene di approvvigionamento e le consegne di attrezzature mediche hanno continuato ad essere sostenute dall’Ue”, ha detto il commissario Ue per la gestione delle crisi, Janez Lenarcic. “Dall’inizio della pandemia, l’Emergency Support Instrument si è dimostrato uno strumento prezioso nella lotta comune contro il Covid-19. Attraverso quest’ultimo pacchetto, abbiamo finanziato il trasporto di forniture essenziali, per contribuire a salvare la vita dei pazienti e dare impulso alle campagne nazionali di vaccinazione”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Italia

Informativa sulla Privacy