Dati personali: Rimini, domani “Privacy on the road”

Rimini, a Piazza sull’acqua-Parco XXV Aprile, ospiterà, domani, la prima festa dedicata alla protezione dei dati personali. Promossa dall’Associazione protezione diritti e libertà privacy, un’associazione riminese impegnata in campagne per la promozione e sensibilizzazione della cultura su tematiche di attualità quali la protezione dei dati, l’intelligenza artificiale, la digitalizzazione, l’innovazione tecnologica e tutto ciò che riguarda il mondo digitale. Tutte le attività della “Privacy on the road” saranno “smart” e tutte caratterizzate dall’obiettivo di fare festa. Le attività sono pensate per coinvolgere un pubblico di tutte le età, dai piccoli ai grandi e sono tutte gratuite. Per chi è lontano potrà seguire la manifestazione sui canali social. Alle ore 16,30 un pomeriggio di giochi interattivi e futuristici per bambini e ragazzi dai 6 ai 15 anni in collaborazione con Ecoromagna ed Innovabilità. Una caccia al tesoro dove virtuale e reale si abbracceranno per un pomeriggio all’insegna del divertimento. Un viaggio dove, accompagnati e seguiti dagli organizzatori, si avrà modo di sperimentare come l’avvento della tecnologia e dei social media abbiano modificato le nostre vite e le relazioni anche fra i minori. Un’altra tappa della caccia al dato sarà presentato “Social Education” un progetto realizzato dalla Polizia locale di Rimini con la collaborazione di Diana Vannini, psicologa e psicoterapeuta, presentato agli studenti delle scuole medie e superiori finalizzato a responsabilizzare i ragazzi all’uso sicuro e legale dei social media, insegnando a riconoscere rischi e insidie del web e valorizzare un corretto uso della neo comunicazione “social”. Alle ore 18,30 Aperiprivacy. Esperti nel settore informatico e delle Forze dell’Ordine spiegheranno ai presenti, con giochi e video come violare la sfera personale delle persone sia più semplice e veloce che gustare un buon drink. Alle ore 21 Rimini Valley: uno spettacolo destinato a tutti, giovani e meno giovani, per ricordare che la tutela dei dati riguarda ognuno di noi, nessuno escluso. Infine, un concerto live, a partire dalle 22,30. Info: www.associazionedirittiprivacy.it.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Italia

Informativa sulla Privacy