This content is available in English

Germania: a una settimana dall’alluvione ancora 155 dispersi. Oggi il Governo decide aiuti

A quasi una settimana dall’alluvione il numero dei morti è arrivato a 170, di cui 122 nella zona del Renania-Palatinato e 48 nel Nord Reno-Westfalia. Alla lista si è aggiunta una giovane vigile del fuoco, morta ieri nella regione del Nord Reno, durante un’operazione di soccorso. Quattro colleghi erano morti nei giorni scorsi. Ci sono poi ancora 155 persone disperse solo nella zona di Ahrweiler, la più colpita dalla furia dell’acqua (Renania-Palatinato). In totale sono circa 40.000 le persone che devono fare i conti con un futuro da ricostruire. Oggi, riunione del Gabinetto federale per decidere sugli aiuti immediati: Angela Merkel, dopo essere stata domenica in Renania, ieri ha visitato le zone più colpite nel Land del Nord-Reno Westfalia, per farsi una idea chiara della situazione. Una prima tranche di aiuti sarebbe di circa 50 milioni di euro, ma la cifra potrebbe essere raddoppiata oggi dal Gabinetto. Per la Renania Palatinato, la presidente del Land Malu Dreyer ha promesso aiuti immediati alle famiglie: 1.500 euro per nucleo familiare, più 500 euro per ogni membro, fino a un massimo di 3.500 euro. A livello federale e regionale la promessa è che gli aiuti saranno elargiti “senza complicazioni burocratiche”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Territori

Informativa sulla Privacy