Salute: Ospedale Sacra Famiglia, un ecografo portatile in dono a Pediatria e Ostetricia dall’associazione “Il Giardino di Luca e Viola”

Un ecografo portatile è stato donato all’Unità operativa di pediatria e neonatologia dell’Ospedale Sacra Famiglia Fatebenefratelli di Erba dall’associazione “Il Giardino di Luca e Viola”. Si tratta di uno strumento innovativo, non invasivo e indolore a beneficio dei piccoli pazienti, frutto della generosità e dell’impegno di un’organizzazione che ha particolarmente a cuore la salute e il benessere dei bambini. Spiega Fabio Focarile, responsabile del Reparto pediatrico: “Si tratta di un ecografo portatile basato sull’utilizzo di un software, installato su una sonda wireless (senza fili) e collegato, attraverso un’App ad un iPad: la stessa applicazione può essere installata su altri dispositivi come iPhone, PC, monitor”. Uno strumento “leggerissimo, maneggevole e può essere portato come una valigetta al letto del paziente per effettuare tutti i tipi di ecografie morfologiche. In più, grazie al tipo di sonda possono essere indagati tutti i distretti corporei”.
L’ecografo consente di effettuare rapidamente al letto del paziente indagini per immagini di patologie malformative, infiammatorie, infettive e di origine traumatica (approccio EcoFast) e di completarne la diagnosi, e si tratta di un’indagine che non espone i bambini a radiazioni, non è dolorosa e si presta ad essere effettuata anche in pazienti che non stanno fermi.
“Donare per essere migliori. Donare per rendere migliori. Donare per non dimenticare è l’essenza de ‘Il Giardino di Luca e Viola’ e la forza che ci permette ogni giorno di sentire vicino a noi i nostri Viola, Luca, Simone e Chiara, ma anche tanti altri bimbi troppo presto ‘volati in cielo”, afferma da parte sua l’associazione, che ha donato un ecografo portatile di ultima generazione anche al Reparto Ostetricia.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Italia

Informativa sulla Privacy