Diocesi: Frosinone, il progetto della Caritas a favore di una compagnia di circensi ad Amaseno, in crisi per l’emergenza Covid-19

Una storia di solidarietà, accoglienza e impegno condiviso e restituito al tempo del coronavirus coinvolge il Comune di Amaseno (Fr) e la piccola compagnia di circensi “Incanto”. A fine febbraio, la carovana di artisti è approdata nel borgo della Ciociaria, per una tappa del loro tour di esibizioni. L’emergenza Covid-19 e la quarantena hanno però interrotto gli spettacoli e costretto il gruppo di artisti itineranti a rimanere ad Amaseno, con gravi conseguenze economiche per la compagnia, che da allora staziona in un piazzale del paese. “Subito è partita una gara di solidarietà da parte della comunità cittadina – racconta al Sir Gloria Lauretti, responsabile della Promozione Caritas della diocesi di Frosinone-Veroli-Ferentino –. Inizialmente, la parrocchia, tramite il Centro d’ascolto Caritas, ha sostenuto le circa quindici persone del gruppo. Successivamente, siamo intervenuti come Caritas diocesana, con aiuti alimentari e per il pagamento delle utenze”. Anche tra i commercianti del luogo non manca la solidarietà e i membri della compagnia sono divenuti parte di una comunità di vicinato in cui si sono messi loro stessi a disposizione degli altri. “Visto il perdurare della situazione di difficoltà e l’impossibilità di riprendere con gli spettacoli, abbiamo attivato un progetto di tirocinio, grazie a fondi 8xmille, a favore di un giovane della compagnia, che sta svolgendo un percorso di sei mesi nei servizi di manutenzione del comune di Amaseno”, aggiunge Lauretti. “La speranza è che questi artisti, come loro stessi desiderano, possano tornare presto al proprio lavoro” conclude.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Territori

Informativa sulla Privacy