Diocesi: Udine, oggi e domani celebrazioni con l’arcivescovo Mazzocato per i santi Ermacora e Fortunato

L’arcivescovo di Udine celebrerà i primi vespri della festa dei santi patroni Ermacora e Fortunato assieme ai sacerdoti, ai diaconi e agli operatori pastorali per presentare loro le linee del prossimo anno pastorale. L’appuntamento di mons. Andrea Bruno Mazzocato con i tanti collaboratori impegnati nelle parrocchie e nelle foranie è per oggi, 11 luglio, in cattedrale, alle 20.30. Non ci saranno le croci astili, quest’anno. Un’assenza motivata dalla necessità di ridurre la possibilità di assembramento e aumentare lo spazio per i fedeli.
Domani, domenica 12 luglio, solennità dei santi patroni, alle 10.30 in cattedrale, mons. Mazzocato presiederà l’Eucaristia. Invitati, in modo particolare, i presbiteri e i fedeli laici delle parrocchie della città per condividere questa solenne celebrazione, nel rispetto delle misure anticontagio da Covid-19. Al termine della liturgia eucaristica, alle 11.30, si terrà la benedizione della città con le reliquie dei santi patroni, quest’anno all’interno della cattedrale, anziché sul sagrato, per ridurre la possibilità di assembramenti.
Alle 20, nella basilica di Aquileia, la concelebrazione eucaristica con i vescovi della regione. In precedenza, alle 18.30, nella sala Romana di piazza Capitolo, il vescovo di Treviso, mons. Michele Tomasi, terrà una riflessione.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Territori

Informativa sulla Privacy