Cuba: Rete cattolica giovanile, “RCJ Radio – El Sonido de la Esperanza” in onda 24 ore su 24

Una presenza di speranza e un segno dei tempi. A Cuba “RCJ Radio – El Sonido de la Esperanza” (il suono della speranza, ndr) è la prima stazione radio cattolica in onda 24 ore su 24, a partire dallo scorso 22 giugno.
Appartenente alla Rete cattolica giovanile cubana, questa stazione aveva iniziato le sue trasmissioni il 7 ottobre 2019 sui siti di PodCast. Recentemente, ha stretto importanti alleanze e diversificato le sue trasmissioni.
Il direttore dell’emittente, Jorge Luis Nodal, racconta la storia della giovane stazione radio in un articolo pubblicato su “Palabra Nueva”, rivista dell’arcidiocesi dell’Avana. “I primi rapporti di collaborazione sono stati stabiliti con Radio Fe Latina in Argentina, Radio Misericordia Juvenil a Panama e Radio La Voz del Señor nell’El Salvador. Oggi, 21 stazioni in tutto il continente trasmettono programmi cubani”. Importante risorsa sono anche “i giovani della parrocchia di Nuestra Señora del Carmen, a Meneses, nella diocesi di Santa Clara, che realizzano produzioni radiofoniche a Cuba dal 2002″.
La nuova stazione comprende anche vari programmi radiofonici e interventi di sacerdoti e vescovi, prodotti in varie diocesi di Cuba.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Territori

Informativa sulla Privacy