Festival della Comunicazione: Molfetta, oggi l’anteprima dell’Apulia Web Fest dedicato al cinema digitale

Si rinnova per la seconda edizione l’Apulia Web Fest – Audiovisuals, Peace and Food, il primo festival internazionale in Puglia dedicato al cinema digitale indipendente, organizzato dall’associazione culturale Morpheus Ego. Per via dello stato di emergenza determinato dalla pandemia da Coronavirus, la manifestazione internazionale quest’anno si svolgerà esclusivamente in modalità multimediale, utilizzando proprio la tecnologia del digitale per promuovere e valorizzare l’intero mondo del cinema audiovisivo indipendente. Oggi, martedì 12 maggio, alle 19.30, l’Apulia Web Fest sarà presentato in anteprima nell’appuntamento “Aspettando Apulia Web Fest” inserito nel programma del 15° Festival della Comunicazione, promosso dalla diocesi di Molfetta-Ruvo-Giovinazzo-Terlizzi, in collaborazione con la Famiglia delle Paoline e dei Paolini.
Sarà occasione per conoscere meglio le modalità di svolgimento del festival, che chiude il programma di eventi del 15° Festival della Comunicazione il 24 maggio, e di scoprire alcune indiscrezioni sulle 145 opere selezionate, su 160 candidate, per concorrere alla premiazione che si sono iscritte al concorso da ben 32 nazioni in tutti i cinque continenti.
L’incontro prevede anche la proiezione di due lavori filmici: il primo è il cortometraggio “Hands” del regista Michael Lane, vincitore del Premio speciale per la Pace alla prima edizione di Apulia Web Fest, assegnato dalla diocesi di Molfetta-Ruvo-Giovinazzo-Terlizzi. Seguirà la proiezione della pluripremiata webserie “Project M” sul tema della negazione dei diritti fondamentali dell’uomo, in particolar modo quello relativo alla libertà di espressione. Interverranno in diretta streaming, sui canali Facebook e YouTube della diocesi, Michele Pinto, regista e direttore artistico Apulia Web Fest, Lucrezia Chiapparino, assessore alla Cultura del Comune di Terlizzi, città in cui si è svolta la prima edizione del festival dedicato all’audiovisivo, e Francesco Tammacco, attore e regista teatrale.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Riepilogo

Informativa sulla Privacy