Coronavirus Covid-19: Napoli, Esercito dona alla diocesi 16 tonnellate di generi alimentari che saranno distribuiti a famiglie bisognose

(foto Esercito Italiano)

L’Esercito Italiano, tramite del Comando delle Forze operative Sud, ha ricevuto dalla Divella, azienda operante nel settore alimentare, un importante quantitativo di generi alimentari da destinare in favore all’arcidiocesi di Napoli per le esigenze primarie delle famiglie più bisognose in questo periodo di difficoltà.
La donazione di circa 16 tonnellate di generi alimentari di vario genere (pasta, farina, biscotti, conserve, dolciumi), sarà effettuata giovedì 14 maggio, alle 10, presso la basilica della Madonna del Carmine in piazza Mercato, a Napoli.
Il materiale sarà successivamente distribuito dall’Esercito alla Caritas Padre Elia Alleva, gestita dai Padri Carmelitani che ogni giorno assicura un pasto caldo a 700 persone senza dimora, all’Associazione “Assogioca” che attualmente assiste a domicilio 600 famiglie bisognose e al Cair (il banco alimentare della Caritas diocesana), individuate dalla curia quali beneficiari della donazione.
Saranno presenti alla donazione l’arcivescovo di Napoli, card. Crescenzio Sepe, il comandante delle Forze operative Sud, generale Rosario Castellano e alcuni dirigenti della Divella.

(foto Esercito Italiano)

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Riepilogo

Informativa sulla Privacy