Afghanistan: due attacchi a Kabul, assalito l’ospedale di Msf. Ci sono vittime

(Foto ANSA/SIR)

Un gruppo di uomini armati ha assalito questa mattina il reparto maternità dell’ospedale di Dasht-e-Barchi a Kabul, gestito da Medici senza frontiere. Le forze di sicurezza stanno evacuando madri e neonati e si temono vittime. Un altro attacco si è verificato in Afghanistan con numerosi morti sempre a Kabul con un attentatore suicida che si è fatto esplodere durante un funerale a Khewa Nangarhar. Fonti locali parlano di almeno otto vittime.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Riepilogo

Informativa sulla Privacy