Coronavirus Covid-19: mons. Mazzocato (Udine), messa della Domenica delle Palme in diretta su Radio Spazio e Telefriuli

“Ci avviamo a vivere una Settimana Santa ‘spoglia’ di tante celebrazioni ricche di profondo significato per la nostra fede. Mi auguro che questo ‘digiuno’ impostoci sia uno stimolo per la nostra anima a riscoprire il volto di Gesù crocifisso e il suo cuore squarciato per i nostri peccati. Troviamo il tempo per guardare a Lui, per leggere i racconti della sua passione, per pregare”. Lo scrive l’arcivescovo di Udine, mons. Andrea Bruno Mazzocato, a sacerdoti e fedeli. I riti che scandiranno questa settimana, a partire dalla messa solenne della Domenica delle Palme che l’arcivescovo presiederà alle ore 10 in cattedrale, saranno trasmessi in diretta da Radio Spazio, Telefriuli e in streaming sul sito dell’arcidiocesi (www.diocesiudine.it). Sospesa la tradizionale benedizione dei rami di ulivo. Giovedì Santo è sospesa anche la messa del Crisma mentre la messa nella Cena del Signore si celebrerà eccezionalmente senza popolo e senza lavanda dei piedi alle 19.30 in cattedrale. Venerdì Santo l’arcivescovo celebrerà la Passione del Signore alle 15.30 nella chiesa dell’ospedale di Udine.
Il presule ha sollecitato i sacerdoti ad aggiungere alla preghiera universale un’intenzione particolare per i tribolati: “Preghiamo, fratelli carissimi, Dio Padre onnipotente, perché liberi il mondo dalle sofferenze del tempo presente: allontani la pandemia, scacci la fame, doni la pace, estingua l’odio e la violenza, conceda salute agli ammalati, forza e sostegno agli operatori sanitari, speranza e conforto alle famiglie, salvezza eterna a coloro che sono morti”. Sabato Santo durante la veglia pasquale sarà omessa la benedizione del fuoco e dell’acqua. L’arcivescovo celebrerà la messa alle 20.30 in cattedrale. Nel giorno di Pasqua la celebrerà alle 10.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Territori

Informativa sulla Privacy