Coronavirus Covid-19: Caritas Bolzano-Bressanone, al via grazie a FoodnetBZ “spesa sospesa” per Banco alimentare

L’emergenza di questi giorni si riflette anche nelle tasche delle famiglie. Per tendere una mano alle persone in difficoltà, a Bolzano e Merano è nato il progetto “Spesa sospesa”. L’idea è ripresa dall’abitudine partenopea del caffè sospeso, pagato in anticipo per chi non può permetterselo. Con lo stesso principio chi vuole fare la sua parte potrà comprare alimenti e generi di prima necessità in alcuni supermercati di Bolzano e Merano e lasciarli in un cassone all’uscita dei negozi. Le donazioni verranno distribuite dal Banco alimentare alle associazioni aderenti che aiutano le persone colpite da questa grave crisi. Sarà possibile aiutare la rete di solidarietà FoodnetBZ donando alimenti a lunga scadenza e/o prodotti per l’igiene personale da lunedì 6 aprile a venerdì 10 aprile in tutti i supermercati aderenti all’iniziativa. Ulteriori informazioni e i supermercati aderenti all’iniziativa potete trovarli nel comunicato sottostante. Una foto adatta alla pubblicazione è scaricabile all’indirizzo https://bit.ly/2X4qiWZ. Per interviste è a vostra disposizione Luca Merlino, vice presidente regionale del Banco Alimentare, al numero telefonico 333 95 25 810.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Territori

Informativa sulla Privacy