Diocesi: Napoli, il 30 novembre seminario online su “La bellezza della vita consacrata nella nuova edizione del Messale”

Lunedì, 30 novembre, a partire dalle 17, in diretta streaming sulla pagina facebook ufficiale della Chiesa di Napoli, avrà luogo il convegno promosso dal Vicariato per la Vita consacrata dell’arcidiocesi di Napoli sul tema “La bellezza della vita consacrata nella nuova edizione del Messale”. Dopo il contributo dell’arcivescovo di Napoli, card. Crescenzio Sepe e l’introduzione del vicario episcopale per la vita consacrata padre Salvatore Farì cm, interverranno mons. Claudio Maniago, vescovo di Castellaneta, presidente della Commissione episcopale per la liturgia della Cei e membro della congregazione vaticana per il culto divino e la disciplina dei sacramenti, seguito dagli interventi di Francesco Asti, decano della Sezione San Tommaso d’Aquino della Facoltà Teologica di Napoli, e di Carmine Matarazzo, direttore dell’Istituto di scienze pastorali della stessa Facoltà. “Attraverso i testi della nuova traduzione – spiega padre Farì – è possibile gustare maggiormente la bellezza di quella speciale forma di sequela Christi che è la vita consacrata. La liturgia, infatti, è una dimensione costitutiva della vita consacrata, all’interno della quale questa stessa vita, nutrendosi della Parola di Dio, si fa sempre più feconda divenendo liturgia perenne per il mondo”. Al vescovo di Castellaneta è stato dato il compito di ripensare la relazione tra vita consacrata e la celebrazione liturgica della Messa alla luce della terza edizione italiana del Messale romano. Con questa nuova edizione, ha affermato il presidente della Commissione per la liturgia della Cei, siamo in presenza di “un Messale per una Chiesa che cammina sulle orme tracciate dal Concilio e che guarda avanti”. La partecipazione al seminario è aperta a tutti e gratuita: basta collegarsi alla paginaFacebook ufficiale Chiesa di Napoli.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Chiesa

Informativa sulla Privacy