Diocesi: Acireale, appello dei giovani per la Chiesa Maria SS del Rosario di Cosentini rovinata dal terremoto del 2018

“Serve l’aiuto di tutti, un aiuto che non deve essere necessariamente consistente: ognuno, nel proprio piccolo, può contribuire alla rinascita della nostra Cosentini. #RicostruiAMOCosentini, insieme possiamo davvero farcela”. E’ l’appello lanciato dai giovani alla comunità per la ristrutturazione della chiesa parrocchiale Maria SS. del Rosario di Cosentini. “La frazione di Cosentini (Santa Venerina) – si legge in un comunicato della diocesi di Acireale – è una delle zone che, a causa del terremoto di Santo Stefano del 2018, ha riportato ingenti danni alle abitazioni pubbliche e private. È il territorio dove il sisma ha reso inagibili anche le strutture ecclesiali, causando la disgregazione sociale e pastorale della comunità”. La Conferenza Episcopale Italiana, attraverso i fondi dell’8xmille, ha finanziato, con un importo pari all’80% dell’importo totale dei lavori (vedi sotto), il progetto della ristrutturazione della chiesa Parrocchiale Maria SS del Rosario di Cosentini. “La comunità quindi si impegnerà a mettere il restante 20%”. Nello specifico – si legge nella nota – l’importo dei lavori è di 316.981 euro. Il contributo della Cei è di 253.585 euro mentre le spese a carico della parrocchia sono di 63.396,28 euro. Grazie a numerose attività e alla generosità di molti fedeli, si è giunti a metà della somma che la comunità dovrà mettere a disposizione per il completamento dei lavori. L’accorato appello dei giovani: “Aiutaci a ricostruire la chiesa Parrocchiale!”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Chiesa

Informativa sulla Privacy