Diocesi: Bolzano-Bressanone, il vescovo Muser riprende la visita pastorale

In questo fine settimana il vescovo Ivo Muser riprende la visita pastorale nell’unità pastorale Valle dell’Adige-Meltina. Sabato 15 e domenica 16 gennaio sarà a Settequerce, Terlano e Nalles. Domenica 23 a Meltina dove l’unità pastorale verrà ufficialmente istituita. La visita del vescovo proseguirà sino agli inizi di febbraio con le successive tappe a Meltina, Verano, Andriano e Terlano. Nel corso della visita a Settequerce, Terlano e Nalles il vescovo incontrerà gli insegnanti di religione, i fedeli di madrelingua italiana del decanato, i volontari impegnati nei vari servizi parrocchiali nell‘area Valle dell’Adige-Meltina. Alle 18 la Messa bilingue a Settequerce, cui seguirà l’incontro del vescovo con le associazioni e la comunità del paese. Domenica 16 alle 9.30 il vescovo celebra a Nalles e al termine incontra i fedeli e le associazioni del luogo. La visita pastorale proseguirà sabato 22 gennaio con gli incontri e le celebrazioni a Valas e Meltina, dove alle 14.30 il vescovo avrà un colloquio con i sindaci e gli assessori comunali di Terlano, Nalles, Andriano, Meltina, San Genesio e Verano. Domenica 23 gennaio, nel corso della celebrazione delle 9.30 nella chiesa di Meltina, verrà ufficialmente istituita l’unità pastorale Valle dell’Adige-Meltina. Sabato 5 febbraio mons. Muser sarà a Verano e nel pomeriggio ad Andriano incontrerà i responsabili delle associazioni giovanili dell’unità pastorale. Domenica 6 febbraio alle 9.30 è fissata la Messa bilingue a Terlano, cui seguirà l’incontro con la comunità. Nel pomeriggio il vescovo visiterà le case di riposo di Terlano e Meltina. Ogni appuntamento è organizzato nel rispetto delle misure vigenti di contenimento del Covid e delle disposizioni relative al Green Pass.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Italia

Informativa sulla Privacy