Incendi: Draghi, “ristori per persone e imprese colpite” e “un piano straordinario di rimboschimento e messa in sicurezza del territorio”

Il governo “segue con apprensione le vicende in tutte le aree del Paese interessate dall’emergenza incendi e metterà in cantiere un programma di ristori per le persone e le imprese colpite, insieme a un piano straordinario di rimboschimento e messa in sicurezza del territorio”. Lo ha assicurato il presidente del Consiglio dei ministri, Mario Draghi, che ieri ha chiamato al telefono il sindaco di Reggio Calabria, Giuseppe Falcomatà, per “esprimere – spiega una nota di Palazzo Chigi – la solidarietà e la concreta vicinanza del Governo alla città metropolitana, in particolare alle comunità colpite dai roghi che in questi giorni stanno martoriando l’Aspromonte e che hanno già causato 4 vittime”.
Nella giornata di oggi, il capo Dipartimento della Protezione civile nazionale, Fabrizio Curcio, sarà a Reggio Calabria per verificare sul campo la situazione e guidare personalmente il seguito delle operazioni.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Territori

Informativa sulla Privacy