Diocesi: Bologna, al via nel parco del Seminario la 67ª edizione del “Ferragosto a Villa Revedin”

Da oggi al 15 agosto nel parco del Seminario arcivescovile di Bologna si terrà la 67ª edizione del “Ferragosto a Villa Revedin” sul tema “Percorsi di luce”. Stasera, alle ore 18, si svolgerà l’incontro pubblico su “Il percorso luminoso di don Giovanni Fornasini”, già allievo del Seminario, che sarà beatificato il prossimo 26 settembre. Interverranno l’arcivescovo di Bologna, card. Matteo Zuppi, la nipote di Fornasini, Caterina, Fabio Franci e il presidente del Comitato diocesano per la beatificazione, don Angelo Baldassarri. Alle ore 19.45 l’arcivescovo inaugurerà le mostre permanenti di questa edizione: “Ex umbris in veritatem” dedicata a Caravaggio nel 450° dalla morte a cura di Marco Bona Castellotti; “Dante tra le pagine” a 700 anni dalla scomparsa del Sommo Poeta allestita da Elisa Gamberini; “L’angelo in bicicletta”, curata da Fabio Franci per la Pro loco di Pianaccio e dedicata alla memoria di don Fornasini. Negli spazi del rifugio antiaereo del Seminario saranno anche inaugurate le mostre “Memorie sotterranee” a cura di “Bologna sotterranea” con “Amici delle acque” e “C’era.. oggi. Foto-confronti di una Bologna che cambia” di Fabio Franci. Domenica 15 agosto, solennità dell’Assunzione della B. V. Maria, alle ore 18, il card. Zuppi celebrerà la messa nel parco del Seminario.
Durante questa edizione del “Ferragosto a Villa Revedin” saranno disponibili, su prenotazione, visite guidate al parco e al rifugio antiaereo, non sono previsti offerte gastronomiche e intrattenimento serale; inoltre sarà a disposizione una navetta gratuita all’interno del parco nel pomeriggio del 15 agosto.
“L’augurio che ci sentiamo di fare alla vigilia di questa edizione – afferma mons. Roberto Macciantelli, già rettore del Seminario arcivescovile – è che, proprio come suggerisce il titolo scelto quest’anno, il cammino di ciascuno di noi sia compiuto alla ricerca della luce per liberarci dalle tenebre di questo periodo che ci circondano e impauriscono e portare speranza”.
Sabato 14 agosto alle ore 18.30 l’arcivescovo celebrerà la messa nel santuario della Madonna della Rocca di Cento (piazzale della Rocca, 2).
Le celebrazioni e gli eventi si svolgeranno nel rispetto delle normative anti Covid.
Info: www.seminariobologna.it e www.chiesadibologna.it.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Territori

Informativa sulla Privacy