Sud Sudan: agguato al vescovo di Rumbek. La testimonianza video di mons. Carlassare dall’ospedale, “pregate per la gente di Rumbek che soffre più di me”

Arriva dall’ospedale di Rumbek la testimonianza video di mons. Christian Carlassare, missionario comboniano e nuovo vescovo di Rumbek in Sud Sudan, gambizzato da sconosciuti durante la notte del 25 aprile scorso, mentre era in casa. Il missionario italiano, mentre viene curato dai medici del Cuamm ed attende di essere trasferito nella capitale Juba e poi a Nairobi per una trasfusione utile a sopperire la forte perdita di sangue subita, parla ai microfoni di Thomas Makorou della Rbc Tv ed offre la sua testimonianza raccontando i fatti ed aggiungendo la sua richiesta di preghiera “Pregate non tanto per me ma per la gente di Rumbek che soffre più di me”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Chiesa

Informativa sulla Privacy