Diocesi: Città di Castello, il 29 aprile messa in onore di santa Caterina da Siena

Giovedì 29 aprile (ore 18) nella chiesa di san Domenico, nell’ambito del centenario di Santa Margherita di Città di Castello – è di pochissimi giorni la notizia della sua canonizzazione – il vescovo, mons. Domenico Cancian, celebrerà la messa in onore di santa Caterina da Siena, patrona d’Italia. Le due donne sono ritratte insieme al patriarca San Domenico nel trittico dorato, sul lato destro della navata, nella cappella absidale della chiesa. Papa Giovanni Paolo II, si legge in un comunicato stampa della diocesi, “definì Caterina la ‘mistica della politica’ per la sua opera pacificatrice e il suo interesse per la città di Siena, impegno finalizzato al bene comune e alla buona amministrazione della cosa pubblica. Con questa celebrazione in onore della domenicana ‘mantellata’ Caterina da Siena, mons. Cancian, vuol mettere al centro dell’attenzione di tutti i credenti e uomini di buona volontà il valore dell’impegno religioso e civile. Impegno che ben traspare nelle due figure femminili, figlie del loro tempo: un tempo di crisi e trasformazioni come questo attuale, che aveva e ha bisogno di spiriti forti e liberi”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Chiesa

Informativa sulla Privacy