Germania: il gesuita padre Maier nuovo direttore di Adveniat, organizzazione umanitaria dei cattolici tedeschi per l’America Latina

Cambio di responsabile ad Adveniat: il gesuita padre Martin Maier è stato nominato nuovo direttore generale dell’organizzazione umanitaria e assistenziale dei cattolici tedeschi per l’America Latina, nel corso dell’assemblea plenaria primaverile della Conferenza episcopale tedesca, terminata ieri. Padre Maier, sessantunenne, è stato commissario per gli affari europei presso il Jesuit European Social Center a Bruxelles dal 2014. Grande esperto di Chiesa latinoamericana, Maier si è formato nelle istituzioni della Compagnia di Gesù in El Salvador, Paese che chiama “La mia casa del cuore”. “Con padre Martin Maier, c’è ancora una volta un comprovato esperto latinoamericano a capo di Adveniat”, ha sottolineato il vescovo delegato di di Adveniat, mons. Franz-Josef Overbeck. Il precedente amministratore delegato di Adveniat era il missionario del Verbo Divino, Michael Heinz, che tornerà in missione in America Latina dopo cinque anni di servizio. Heinz rimarrà nell’ufficio centrale di Adveniat, a Essen, fino all’estate 2021.
Adveniat deve il suo nome dalla frase del Padre Nostro in Latino “Adveniat regnum tuum” (“Venga il tuo regno”). L’organizzazione umanitaria con sede a Essen è stata lanciata nel 1961 dalla Conferenza episcopale tedesca. Da allora, Adveniat ha sostenuto centinaia di progetti ed interventi mirati con microrealizzazioni, in collaborazione con le diverse istituzioni ecclesiali latino-americane e caraibiche. Grande successo hanno sempre le collette natalizie di Adveniat in tutte le funzioni religiose cattoliche: queste raccolte costituiscono gran parte delle entrate dell’organizzazione umanitaria.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Mondo

Informativa sulla Privacy