Esplosioni in Libano: Protezione civile, Italia invia due aerei con aiuti umanitari nell’ambito dei soccorsi Ue

A seguito delle esplosioni avvenute ieri a Beirut, il Dipartimento della Protezione civile (Dpc) sta coordinando l’invio di aiuti umanitari per dare sostegno alle attività di soccorso e di assistenza alla popolazione. Nelle prossime ore, riferisce il Dpc, partiranno dall’Italia due velivoli C130 dell’Aeronautica militare che trasporteranno in Libano otto tonnellate di materiale sanitario e squadre dei Vigili del fuoco e della difesa specializzate in ambienti Nbcr ed esperti della valutazione  del danno agli edifici coinvolti. L’operazione, che rientra nell’ambito del Meccanismo europeo di protezione civile, è stata disposta dal presidente del Consiglio dei ministri Giuseppe Conte, in collaborazione con il ministero degli Esteri e della cooperazione internazionale, a seguito della richiesta di assistenza internazionale formulata dalle autorità libanesi alla Commissione europea.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Chiesa

Informativa sulla Privacy