Assegno unico: Bonetti (min. Famiglia), “sua approvazione momento storico per il Paese e la politica”

“La Camera ha appena approvato all’unanimità l’assegno unico e universale. È davvero un momento storico per il Paese e lo è per la politica, che con un voto trasversale rimarca l’assunzione di una responsabilità piena e importante, di tutti, per le famiglie. Un segnale bello da questo Parlamento”. Lo scrive in un post su Facebook la ministra per le Pari opportunità e la Famiglia, Elena Bonetti.
“La politica che si mette tutta a servizio di tutti, a servizio del Paese. Il Family Act è nato come un sogno alla Leopolda ma è qualcosa di molto concreto, abbiamo voluto che partisse al più presto per rispondere subito alle attese che le famiglie hanno da anni – aggiunge la ministra -. Primo atto è l’assegno, frutto di un percorso condiviso con le associazioni familiari a cui siamo grati per le sollecitazioni e il costante contributo costruttivo. Abbiamo voluto che fosse universale, per tutti i bambini. Unico, perché occorre più semplificazione. Stabile, ogni mese fino ai 21 anni, perché i ragazzi sono il nostro futuro da proteggere e accompagnare”.

La Camera ha appena approvato all'unanimità l'assegno unico e universale. È davvero un momento storico per il Paese e lo…

Pubblicato da Elena Bonetti su Martedì 21 luglio 2020

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Europa

Informativa sulla Privacy