Messe con il popolo: Conte, “misure affinché ripresa avvenga nella maniera più sicura”. “Grazie alla Cei per il sostegno morale e materiale al Paese”

(Foto Palazzo Chigi)

Il Protocollo riguardante la graduale ripresa delle celebrazioni liturgiche con il popolo prevede “misure di sicurezza” che “indicano le modalità più idonee per assicurare che la ripresa delle celebrazioni liturgiche avvenga nella maniera più sicura per la salute pubblica e per la tutela protezione dei fedeli”. Così il presidente del Consiglio dei ministri, Giuseppe Conte, ha commentato la firma avvenuta questa mattina a Palazzo Chigi del protocollo che individua le misure di sicurezza sanitarie da rispettare per la ripresa delle celebrazioni liturgiche alla presenza dei fedeli a partire dal 18 maggio. A sottoscriverlo il presidente della Conferenza episcopale italiana, card. Gualtiero Bassetti, il presidente del Consiglio dei ministri, Giuseppe Conte, e il ministro dell’Interno, Luciana Lamorgese. “Ringrazio la Cei per il sostegno morale e materiale che sta offrendo alla collettività nazionale in questo momento così difficile per il Paese”, ha aggiunto il premier.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Riepilogo

Informativa sulla Privacy