Coronavirus Covid-19: Termoli-Larino, con colletta diocesana tra sacerdoti donati 3 pc a famiglie di Provvidenti

Questa mattina, nella diocesi di Termoli-Larino, il vicario della zona pastorale di Casacalenda-Santa Croce, don Michele Di Legge, e il parroco, padre Joseph Kiran Pudota, hanno consegnato al sindaco di Provvidenti, Salvatore Fucito, tre computer portatili da destinare ai ragazzi delle famiglie del paese per consentire lo svolgimento delle attività di didattica a distanza.
“Il dono è il frutto di una colletta, organizzata dai sacerdoti del presbiterio della diocesi di Termoli-Larino e condivisa dal vescovo, Gianfranco De Luca, per offrire, con un gesto concreto, un ulteriore segno di vicinanza alle comunità. Si è così scelto, in modo simbolico, il centro più piccolo del territorio diocesano e di tutto il Molise”, spiega una nota della diocesi.
“In un tempo di sofferenza, incertezza e fatica questo momento si inserisce nell’opera di conforto, preghiera e prossimità messa in atto da tutti i presbiteri in un periodo di sospensione delle celebrazioni e delle attività pastorali”, aggiunge la nota.
Il sindaco di Provvidenti ha ringraziato, a nome delle famiglie e dell’intera comunità, tutti i sacerdoti per un gesto che, ha affermato, “rimarrà sempre nel cuore dei nostri ragazzi”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Riepilogo

Informativa sulla Privacy