Coronavirus Covid-19: vescovi Piemonte, “mai diffuso documenti” su “misure circa le funzioni religiose”. Attesa per le disposizioni delle autorità

“Sta girando in rete un comunicato dei ‘Vescovi delle diocesi della Regione Piemonte’ – firmatario mons. Nosiglia – in cui si annunciano misure circa le funzioni religiose in relazione al Coronavirus. Questo comunicato è un falso. La Conferenza episcopale non ha mai diffuso documenti di questo genere. Il testo, inoltre, contiene evidenti errori di linguaggio ecclesiale”. Lo si legge in un comunicato diffuso in serata dalla Conferenza episcopale di Piemonte e Valle d’Aosta.
“Ci troviamo davanti a un palese e pericoloso caso di manipolazione dell’informazione e dell’opinione pubblica”, proseguono i presuli precisando e ribadendo che “la verità è che i vescovi del Piemonte sono in attesa di conoscere le disposizioni delle competenti autorità nazionali e regionali per diramare le disposizioni necessarie alle comunità cristiane”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Territori

Informativa sulla Privacy