Commissione Ue: pacchetto di aiuti “per il popolo della Bielorussia”. Fondi per società civile, mass media, sanità, giovani, piccole imprese

Oggi la Commissione europea ha adottato un pacchetto di assistenza da 24 milioni di euro, che “andrà a beneficio diretto del popolo bielorusso, in particolare della società civile, dei giovani e delle piccole e medie imprese, e migliorerà le capacità sanitarie”. Il commissario per il vicinato e l’allargamento, Olivér Várhelyi, ha commentato: “L’immenso coraggio del popolo bielorusso che si è mobilitato pacificamente per difendere i propri diritti democratici e umani è un’ispirazione per tutti noi. Con questo pacchetto di aiuti, l’Ue chiarisce di essere dalla parte del popolo bielorusso e mantiene il suo impegno a rafforzare il sostegno alla società civile. Siamo inoltre pronti a sostenere una transizione democratica e pacifica nel Paese con tutti gli strumenti a nostra disposizione”. Il nuovo programma di assistenza “Eu4Belarus: solidarietà con il popolo bielorusso” si concentrerà su quattro aree chiave: sostegno alla società civile e ai media indipendenti, in particolare alle iniziative delle comunità locali e dei gruppi di cittadini; supporto ai giovani, anche attraverso un programma di borse di studio per studenti e giovani professionisti colpiti dalla crisi politica; supporto alle piccole e medie imprese per rafforzare la resilienza nell’attuale recessione economica; miglioramento della resilienza sanitaria.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Territori

Informativa sulla Privacy