Diocesi: Bari, dal 22 settembre la XII edizione di “Notti sacre”. Il 17 settembre presentazione alla stampa

“Ascoltarsi” è il tema della dodicesima edizione di “Notti sacre”, la rassegna di arte, musica, pensiero, preghiera, spettacolo, organizzata dalla diocesi di Bari-Bitonto nelle chiese del centro storico di Bari, in programma da sabato 22 settembre a domenica 3 ottobre. Sarà presentata alla stampa sabato 17 settembre, alle 11, presso la Curia arcivescovile di Bari (via Alcide de Gasperi, 274).
“L’ascolto è la premessa di ogni incontro, di ogni relazione, condivisione, di ogni cura. Donare sé stessi agli altri per imparare ad ascoltarsi reciprocamente – scrive nel messaggio di saluto mons. Giuseppe Satriano, arcivescovo di Bari-Bitonto –. Ascoltarsi comunemente significa udire la propria voce, analizzare i moti del proprio animo; ma ascoltarsi reciprocamente è un prestare attenzione all’altro e riflettere le sue parole, il suo vissuto, i suoi bisogni anche dentro sé stessi. Una condivisione che rende piena la relazione. Un ascolto del cuore, come dice Papa Francesco”.
“Anche per quest’anno 2022 il programma di Notti sacre disegna un percorso musicale che spazia tra generi diversi, presentando esecutori giovani e affermati. È stato preparato un programma vario e originale, che non ha paura di accostare alla musica barocca una musica frutto di contaminazioni e di ricerca sonora. Al primo posto di questo programma c’è l’ascolto della musica vocale e corale”, spiega il direttore artistico don Antonio Parisi. Alla conferenza stampa interverranno l’arcivescovo Satriano e don Parisi.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Territori

Informativa sulla Privacy