Omicidi: Istat, il numero dei casi in calo nel 2019. Più morti in famiglia, vittime soprattutto donne

Nel 2019 gli omicidi in Italia sono stati 315, mentre nel 2018 erano stati 345: 204 uomini e 111 donne. Il 19,7% è composto da vittime straniere. Tra questi, il 17,6% sono maschi e il 23,4% femmine. Lo segnala l’Istat nel report su autori e vittime di omicidio relativo agli anni 2018-2019, diffuso oggi. “Gli omicidi sono in calo fin dagli anni Novanta, soprattutto quelli dovuti alla criminalità organizzata (29 nel 2019, il 9,2% del totale)”, segnala l’Istituto di statistica. In ambito familiare o affettivo aumenta, invece, il numero delle persone uccise: 150 nel 2019 (47,5% del totale); 93 vittime sono donne (l’83,8% del totale degli omicidi femminili). Nei procedimenti giudiziari crescono gli imputati per omicidio in “contesti relazionali” (246 nel 2010, 271 nel 2018). Sono stati 101 i femminicidi nel 2019.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Italia

Informativa sulla Privacy