Diocesi: Caritas Novara, 250mila euro per sostenere le famiglie e 10mila alle piccole imprese

“Dopo i mesi dell’emergenza è giunto il momento del sostegno a persone e famiglie che rischiano di scivolare sotto la soglia della povertà e, di conseguenza, in una situazione di esclusione sociale”. Così il direttore della Caritas diocesana di Novara don Giorgio Borroni spiega la scelta compiuta dalla diocesi di stanziare 250mila euro per aiuti alle persone e alle famiglie su tutto il territorio diocesano: si tratta di 200mila euro dei fondi straordinari della Cei destinati per il sostegno alle famiglie per l’emergenza Covid-19 e di altri 50mila euro aggiunti dalla Caritas diocesana. “I fondi – continua don Borroni – sono stati suddivisi nei sei vicariati in proporzione al numero della popolazione. L’impegno dei vicari territoriali, insieme a quello dei moderatori delle Unità pastorali, sarà di distribuire equamente le risorse sul proprio territorio, coinvolgendo i centri di ascolto e le opere segno”. I fondi, che saranno utilizzati principalmente per acquisti di generi alimentari e di prima necessità, per il pagamento di bollette e di affitti oppure per l’acquisto di medicinali, dovranno essere rendicontati con pagamenti tracciabili.
La Caritas diocesana ha inoltre avviato un’altra iniziativa a favore delle piccole imprese in sofferenza a causa dell’emergenza Covid 19. È questo l’obiettivo dell’iniziativa “#Ripartireinsieme. Mettiamo in circolo la solidarietà” con un fondo di 10mila euro erogati dalla Cassa di risparmio di Asti nell’ambito di uno stanziamento di 330mila euro destinato alle 17 Caritas diocesane della regione ecclesiastica di Piemonte e Val d’Aosta. Il fondo interesserà a Novara tra i 5 e i 10 esercizi commerciali (come parrucchieri, estetiste, gelaterie), prevede l’erogazione di un finanziamento mediante buoni spesa per un tetto massimo di 2mila euro per ogni piccola attività produttiva locale capace di fornire servizi direttamente alle persone e avrà come destinatari una quarantina di famiglie in difficoltà. Per info: caritas@diocesinovara.it.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Riepilogo

Informativa sulla Privacy