Istruzione: iniziativa pilota Ue da 50 milioni. “Sostegno a studenti e imprese per sviluppare competenze e rispondere al coronavirus”

Il Fondo europeo per gli investimenti (Fei) e la Commissione europea stanno avviando una nuova iniziativa pilota di garanzia “volta a migliorare l’accesso ai finanziamenti per le persone e le organizzazioni che intendono investire nelle competenze e nell’istruzione”. L’iniziativa pilota da 50 milioni di euro “sosterrà i finanziamenti destinati a studenti e discenti, imprese che investono nel miglioramento delle competenze dei dipendenti e organizzazioni erogatrici di istruzione e formazione”. Si tratta di una nuova iniziativa di finanziamento tramite ricorso al credito “destinata – spiega la Commissione – a stimolare gli investimenti nell’istruzione, nella formazione e nelle competenze e a favorire così l’occupazione e la risposta alle mutevoli esigenze dell’economia europea”. Sosterrà, particolarmente per superare la pandemia da coronavirus, le imprese e gli studenti durante e dopo la crisi, “al fine di garantire che l’Europa possa svilupparsi, rimanere all’avanguardia dell’evoluzione tecnologica globale, far progredire l’economia della conoscenza e accelerare la ripresa economica”. Il vicepresidente della Commissione europea Margaritis Schinas ha dichiarato: “Si tratta di un primo passo in direzione di società ed economie più resilienti e inclusive”. Si pensa allo sviluppo di competenze e opportunità di apprendimento per alcuni dei settori “più critici, quali la sanità, l’istruzione, la sicurezza, il digitale e l’economia verde”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Riepilogo

Informativa sulla Privacy