Coronavirus Covid-19: Catalogna, in quarantena due vescovi, 27 cappellani e due religiose, isolato un seminario

La diocesi di Solsona, in Catalogna, ha annunciato nel pomeriggio di martedì 27 ottobre che il vescovo Xavier Novell è risultato positivo al Covid-19. “Si trova in isolamento da alcuni giorni nel palazzo episcopale di Solsona da quando gli hanno comunicato che una persona con cui era stato in contatto è risultata positiva”, si legge in un comunicato diffuso dal Bollettino Catalogna Religione: al momento “manifesta sintomi lievi” e chiede di pregare per lui e per “gli altri sacerdoti e laici isolati o malati”. A Lleida, da giovedì, sono isolati il vescovo Salvador Giménez, i 27 cappellani della Casa sacerdotale e le due religiose che vi collaborano per un caso di positività. La settimana precedente la diocesi di Terrassa ha reso noto che tutto il seminario diocesano a Sant Cugat era isolato per lo stesso motivo. Domenica 18 ottobre si erano celebrate le ordinazioni sacerdotali nella cattedrale di Terrassa e uno dei quattro candidati ha dovuto posticipare l’ordinazione perché era isolato col resto del seminario. Per quanto riguarda il culto, si mantiene la limitazione al 50% della capienza delle chiese.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Territori

Informativa sulla Privacy