Coronavirus: Speranza, “7.711 contagi e 170 morti. Situazione monitorata attentamente ed emergenza gestita come colera e peste”

“Sono 7.711 i contagi da coronavirus complessivamente accertati secondo i dati riportati stamani, nonché 9.239 casi sospetti e 170 i decessi correlati”. Lo ha detto il ministro della Salute Roberto Speranza, nel corso dell’informativa urgente sul coronavirus tenuta oggi alla Camera dei deputati per riferire sulle iniziative assunte per prevenire l’infezione. L’Italia, ha aggiunto, “è in costante contatto con l’Organizzazione mondiale della sanità e monitora attentamente la situazione”. “Pur classificata come di pericolosità di tipo B, come nel caso della Sars”, l’emergenza legata alla diffusione del coronavirus, ha aggiunto il ministro, “viene gestita come virus di tipo A, equivalente a colera e peste”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Riepilogo

Informativa sulla Privacy