Diocesi: Oppido Mamertina-Palmi, domani inaugurazione dell’Emporio solidale a Gioia Tauro

Anche la diocesi di Oppido Mamertina-Palmi avrà il suo Emporio solidale, che verrà inaugurato domani alle ore 17 a Gioia Tauro (in Via Serra, nei locali adiacenti al duomo) alla presenza del vescovo, mons. Francesco Milito, e dei parroci delle quattro parrocchie cittadine. Ne dà notizia la diocesi calabrese con un comunicato in cui si sottolinea che l’Emporio solidale “Carrello della Condivisione” è “un progetto che afferisce alla Caritas interparrocchiale della città di Gioia Tauro, sorta recentemente, frutto della trasformazione dei singoli centri di distribuzione di alimenti delle parrocchie (parrocchia Sant’Ippolito Martire, parrocchia Maria SS. Portosalvo, parrocchia San Francesco da Paola e parrocchia San Gaetano Catanoso) in una realtà unica volta a contrastare la crescente povertà in questo tempo di grave crisi economica e sociale”.
Per mons. Milito, il “Carrello della Condivisione” è “espressione di lavoro unitario dei parroci di Gioia Tauro e degli operatori Caritas, un’azione pastorale che diventa risposta di carità ai bisogni di tante famiglie, in modo permanente, oltre ogni contingenza ed è anche la volontà di cogliere i frutti buoni che si ottengono quando si cammina insieme, in maniera sinodale”. Il progetto vede la realizzazione del Centro di ascolto, sito presso i locali adiacenti la chiesa di San Francesco da Paola, “dove avverrà, con il supporto dei volontari, il primo ascolto, la creazione del ponte di fiducia necessario per instaurare un legame che va oltre il dispensare gli alimenti, un incontro di volti e di storie per intraprendere un cammino da percorrere insieme per non restare soli e confinati entro il proprio cerchio con i propri disagi”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Territori

Informativa sulla Privacy