Diocesi: Reggio Calabria, “percorso fidanzati immesso nel cammino sinodale della nostra Chiesa”

“Il vostro cammino di ‘insieme’, come fidanzati sia immesso nel cammino sinodale della nostra Chiesa. Non solo perché ne fate parte, ma perché l’esperienza del vostro amore – i sogni che coltivate nel vostro cuore, le fatiche che come giovani già provate – è preziosa all’interno del cammino sinodale, tempo particolare che deve aiutarci a fare discernimento”. Lo ha detto ieri mons. Fortunato Morrone, vescovo di Reggio Calabria-Bova, incontrando i fidanzati in Cattedrale in un incontro organizzato dall’Ufficio famiglia e dalla Pastorale giovanile diocesana. Invitando i fidanzati e i futuri sposi all'”ascolto l’uno dell’altro”, mons. Morrone ha sottolineato che “nella Chiesa ci stiamo esercitando all’ascolto. Cosa non scontata nella Chiesa, come negli affetti”. “Ciò che voi sentite nel vostro cuore – ha aggiunto il presule – per noi Chiesa è prezioso, altrimenti che senso avrebbe celebrare il vostro amore dinanzi al Signore?”, per cui “il vostro sì dinanzi al Signore non è privato, è da esempio”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Chiesa

Informativa sulla Privacy