Parlamento Ue: discorso sullo Stato dell’Unione di Ursula von der Leyen. “Bebe Vio immagine delle giovani generazioni. Questo è il nostro futuro”

“La storia di Bebe Vio è un contrasto delle avversità. Il suo è un atteggiamento positivo, è l’immagine di una generazione, paladina di ciò in cui crede”. Così Ursula von der Leyen parla della campionessa italiana, presente nell’emiciclo dell’Europarlamento a Strasburgo, durante il discorso sullo Stato dell’Unione. Ne ricorda la recente grave malattia e poi il nuovo successo alle Paralimpiadi. “Se sembra impossibile… allora si può fare”, dice in italiano la Von der Leyen. Bebe Vio si alza in piedi, con accanto il commissario italiano Paolo Gentiloni, e tutto l’emiciclo è in piedi per tributarle un lungo applauso. Von der Leyen aggiunge: “Questo è lo spirito dei fondatori e delle fondatrici dell’Europa. Prendiamo Bebe come ispirazione, prendiamo ispirazione dai giovani. Questa è l’anima dell’Europa, questo è il futuro dell’Europa”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Italia

Informativa sulla Privacy