Cinema: Religion Today 2021, grazie a partnership con VatiVision in streaming una selezione dei film in concorso

Il Religion Today Film Festival, a Trento dal 22 al 29 settembre, quest’anno offre una proposta concreta di pellegrinaggio. Lunedì 27 settembre il Festival raggiungerà la Val Badia (Bz):  lo staff e gli ospiti si recheranno a Oies, sulle tracce di S. Josef Freinademetz, missionario in Cina; la giornata si concluderà con alcune proiezioni in chiesa. “Con il centro missionario di Bolzano organizzeremo la giornata di Oies per i nostri ospiti e con l’ufficio giovani del comune di Bolzano un’intensa matinée per le scuole e una giuria di studenti che assegnerà il premio Film For Our Future”, racconta il direttore artistico della manifestazione, Andrea Morghen.
Firmata anche la media partnership con VatiVision, portale di film on-demand di ispirazione cattolica, che renderà disponibili in streaming una selezione dei film in concorso su Vativision.com. “VatiVision nasce con l’obiettivo di essere un punto di riferimento per diffusione di contenuti ad alto valore culturale e morale attraverso lo strumento dello streaming on demand – commenta Nicola Salvi, amministratore delegato di VatiVision -. Siamo estremamente soddisfatti di aver potuto collaborare con Religion Today Film Festival, nella convinzione che mai come in questo momento di forte incertezza siano necessarie sinergie utili a veicolare quei valori che forniscano una bussola nella nostra quotidianità”.
“Siamo felici di aprire questo Festival dove diverse forme d’arte si incontrano insieme. Nonostante le difficoltà dovute all’emergenza sanitaria, il desiderio di esserci, a tutti i costi, è grande – spiega Alberto Beltrami, presidente dell’Associazione Bianconero, che ogni anno organizza il Festival -. Il mio grazie è dedicato al giovane staff della manifestazione, ai tanti volontari e a tutti quelli che, da qualsiasi parte del mondo, ci hanno sempre sostenuti, in primis la diocesi di Trento, che crede sempre in noi e nel dialogo interreligioso”.
Il 29 settembre il Festival si sposterà infine al cuore delle Dolomiti, a Madonna di Campiglio, presso il Rifugio Malga Montagnoli, dove si terrà il red carpet, con la premiazione finale, accompagnati dalla voce e dalla musica della cantautrice piemontese Barbara Monte.
Lo stesso giorno, al Teatro San Marco, Religion Today si chiuderà con una forma d’arte nuova alla manifestazione: lo spettacolo teatrale “La Commedia in Barca. Di porto in porto per terre e per acque”, co-produzione della compagnia La Gazza Ladra e Porto Arlecchino.
Durante tutta la durata del Festival si terranno mattinate dedicate alle scuole, con proiezioni e incontri con i registi e con lo staff di Religion Today. Saranno coinvolti classi di Arco, Borgo, Lavarone, Pergine, Ronzo, Trento, Bolzano, mantenendo così lo spirito itinerante della manifestazione, che da sempre si pone l’obiettivo di coinvolgere i giovani e le periferie.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Italia

Informativa sulla Privacy