Europa-Regno Unito: Vale de Almeida (ambasciatore Ue), “il mondo ha bisogno che lavoriamo insieme”

“Un rapporto dinamico nel quale i nostri Paesi collaborano e, insieme, competono”. Cosi l’ambasciatore Ue presso il Regno Unito Joao Vale de Almeida ha descritto lo stato delle relazioni tra Unione europea e Gran Bretagna a cento giorni dall’accordo sulla Brexit, concluso alla vigilia di Natale. Il diplomatico parlava alla stampa durante un incontro via Zoom organizzato dall’Associazione dei giornalisti europei. “Penso che, per ragioni storiche, di geografia ed economiche, Ue e Gran Bretagna siano destinati a cooperare. Il mondo ha bisogno che lavoriamo insieme”, ha detto ancora il diplomatico. “Domani il Parlamento europeo dovrebbe votare il ‘Trade and cooperation agreement’, l’accordo sulla Brexit, che verrà implementato a cominciare dal primo maggio. Stiamo anche lavorando al Withdrawal agreement, che fissa le condizioni di uscita dalla Ue della Gran Bretagna, e che comprende il protocollo sul nord Irlanda. Stiamo cercando di superare le tensioni che esistono. Insieme al governo britannico stiamo inoltre preparando il summit del G7, che verrà ospitato in Cornovaglia, dall’ 11 al 13 giugno, e al quale parteciperanno il presidente degli Usa Joe Biden, la presidente della Commissione Ue Ursula von der Layen e il presidente del Consiglio europeo Charles Michel. Trovo che sui tre temi principali dell’incontro, pandemia, ripresa dell’economia e cambiamento climatico, ci sia molta convergenza tra Regno Unito e Ue”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Italia

Informativa sulla Privacy