Settimana preghiera unità cristiani: Roma, il 20 gennaio veglia a Santa Maria in Trastevere

Si celebra da oggi, lunedì 18 gennaio, fino a lunedì 25, la Settimana di preghiera per l’unità dei cristiani; la conclusione vedrà la presenza di Papa Francesco, che presiederà i Vespri nella basilica di San Paolo fuori le Mura, alle 17.30. Tra le varie iniziative in programma – molte delle quali on line, vista la situazione di emergenza sanitaria –, centrale sarà a Roma la veglia ecumenica diocesana, il 20 gennaio, alle 19.30, nella basilica di Santa Maria in Trastevere. A presiedere la celebrazione sarà il vescovo ausiliare mons. Paolo Selvadagi, delegato diocesano per l’Ecumenismo e il dialogo interreligioso, mentre l’omelia sarà offerta dall’arcivescovo Khajag Barsamiam, rappresentante della Chiesa armena apostolica (ortodossa) presso la Santa Sede. Parteciperanno i rappresentanti delle chiese ortodosse, protestanti e anglicana presenti a Roma. La veglia sarà trasmessa in diretta streaming sulla pagina Facebook della diocesi di Roma, ma sarà possibile anche – per un numero limitato di persone, nel rispetto della normativa vigente – partecipare in presenza; per chi lo desidera, contattando la basilica.
Tra le altre iniziative organizzate da parrocchie e comunità a tema ecumenico, durante la Settimana, in particolare, la messa nei vari riti cattolici orientali e nel rito romano che verrà celebrata nel Centro eucaristico ecumenico di Santa Maria in Via Lata (via del Corso, 306) delle Figlie della Chiesa, alle 20. Oggi si terrà la messa nel rito greco; martedì in rito armeno; il 20 in rito bizantino-romeno, il 21 in rito bizantino-ucraino. E, ancora, il 22 in siro maronita, il 23 in siro malabarese, il 24 in rito romano e il 25, ultimo giorno, in rito etiopico. Sempre oggi, a Santa Maria ai Monti, alle 19, è in programma un momento di preghiera con padre Symeon Katsinas, ortodosso; la pastora metodista Mirella Manocchio, e il parroco don Francesco Pesce; mentre alle 19.30 a Santa Maria delle Grazie al Trionfale interverranno padre Vladimir Laiba, ortodosso, il pastore valdese Marco Fornerone e don Antonio Fois. Domani, alle 18, nella chiesa Metodista di via XX settembre, ci saranno padre Laiba, il pastore metodista Joylin Galapon e don Franco Cutrone. Venerdì 22 alle 19, nella parrocchia di San Gioacchino in Prati, pregheranno insieme Laiba, Fornerone e padre Pietro Sulkowski. Infine, domenica 24 alle 11, nella chiesa Battista di Centocelle, in via delle Spighe 8, avverrà uno scambio di pulpito tra il cattolico don Valentino Ferrari e il pastore battista Herbert Andres.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Italia

Informativa sulla Privacy