Crisi di governo: Sant’Egidio smentisce manovre politiche, “è fantapolitica”. “Preoccupati piuttosto per effetti economici e sociali della pandemia”

Con una nota diffusa questa mattina, la Comunità di Sant’Egidio smentisce in maniera stringata ma categorica le notizie uscite in questi giorni sui media su presunte manovre che la comunità avrebbe fatto a sostegno del governo Conte addirittura con il coinvolgimento di rappresentanti della Chiesa. È “fantapolitica”, afferma. Così si legge nella nota: “Alcuni retroscena apparsi negli ultimi giorni sui media ‘narrano’ di un presunto attivismo della Comunità di Sant’Egidio nella ricerca dei cosiddetti ‘responsabili’, disponibili a votare la fiducia al governo Conte, con l’altrettanto presunto coinvolgimento di ‘alti prelati’ della stessa Comunità. Data l’insistenza, nostro malgrado, siamo costretti a dire che si tratta di fantapolitica. Com’è invece noto – e sotto gli occhi di tutti – l’impegno di Sant’Egidio si concentra con maggior forza in questo momento nell’alleviare gli effetti economici e sociali della pandemia che ha impoverito milioni di italiani”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Italia

Informativa sulla Privacy