Diocesi: Cremona, sabato il vescovo Napolioni ordina due nuovi diaconi transeunti

A qualche settimana di distanza dall’ordinazione, nella Cattedrale di Cremona, di due diaconi permanenti, il vescovo di Cremona, mons. Antonio Napolioni, sabato 3 ottobre imporrà nuovamente le mani per una nuova consacrazione diaconale. In questo caso, però, si tratta di due giovani del Seminario diocesano, per i quali questo momento segnerà l’ultima tappa nel cammino verso il sacerdozio. A dire il loro “eccomi” saranno il bergamasco Alberto Bigatti, 32 anni, e il 25enne cremonese Francesco Tassi. Entrambi i giovani sono entrati nel Seminario di Cremona nel settembre 2014, il primo dopo la laurea in Giurisprudenza, il secondo al termine delle scuole superiori.
L’appuntamento è dunque fissato per la sera di sabato 3 ottobre alle 21 in modo da favorire la partecipazione di familiari e amici, pur nei limiti dettati dalle attuali normative di prevenzione per scongiurare i contagi da coronavirus. Anche per questo la celebrazione sarà trasmessa in diretta sul portale internet www.diocesidicremona.it, la pagina Facebook e il canale YouTube.
Nei prossimi mesi, in attesa dell’ordinazione sacerdotale, i due diaconi concluderanno gli studi teologici svolgendo il proprio ministero in due unità pastorali della diocesi: Francesco Tassi a Cremona nelle parrocchie della cattedrale, Sant’Imerio e San Pietro al Po; Alberto Bigatti a servizio delle comunità di Vescovato, Ca’ de’ Stefani, Pescarolo, Pieve Terzagni, Gabbioneta e Binanuova.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Italia

Informativa sulla Privacy